giovedì 8 marzo 2012

Linzer Torte...torta di nonna papera al lemon curd ...rivisitata

Eccomi qui...finalmente ho trovato un po' di tempo da dedicare al mio blog...dopo aver provato a fare la Lemon Curd,devo dire che ha avuto un successone;)mi chiedevo come poter utilizzare questa meravigliosa crema...Ho pensato subito ad una crostata,ma non volevo utilizzare la solita pasta frolla,cercavo qualcosa di piu' particolare...Mi ricordavo di aver visto nel blog di Menta e Cioccolato la ricetta della crostata di nonna Papera ovvero la Linzer Torte,leggendo gli ingredienti mi ha subito colpito la facilita' di esecuzione,soprattutto perchè non si doveva usare il matterello ,è non è una cosa da poco :-)Cosi' mi sono detta facciamola,rivisitandola a mio gusto pero'...se cercate l'originale cliccate qui...Ecco il risultato,una crostata soffice e buona :)



Ingredienti per uno stampo di 28 cm

400 gr. di farina
250gr.di farina di mandorle
280gr.di zucchero
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
300gr.di burro morbido
1 cucchiaio di rum
3 uova
1 fialetta di vaniglia liquida
buccia di limone grattuggiata

Mettere in una ciotola la farina setacciata,la farina di mandorle,il sale,il lievito e mescolare...


Nell'impastatrice lavorare il burro a pomata e poi unirvi lo zucchero e continuare a mescolare.Unirvi le uova,la buccia di limone grattuggiata,la fialetta di vaniglia e il rum e mescolare bene

                       
Unirvi poi la parte secca,cioe' tutte le farine e amalgamate ben bene...
Ed avrete questo risultato
            
 
Coprire il tutto per mezz'ora e mettere in frigo ...


Imburrare ed infarinare uno stampo da crostata ,versarvi 2/3 dell'impasto  e con l'aiuto di una spatola spalmate bene in modo omogeneo ...coprite con una dose generosa di  Lemon Curd  lasciando scoperto un cm di bordo .Mettere il restante impasto in una sac a poche usa e getta,tagliare la punta e formare la griglia ...                                                                                                                                            
Infornare a 180° per 30 o 40 minuti
Fate raffreddare bene e srvitela su di un piatto da portata spolverizzata di zucchero a velo




FATELA IL GIORNO PRIMA,NE GIOVERA' IL SAPORE!!!


Al prossimo post :-)

4 commenti:

  1. Caspita! Sei partita proprio alla grande, con una ricetta più interessante dell'altra! Bravissima, Lety, continua così ;-)

    RispondiElimina
  2. complimenti è spettacolare questa torta!! grazie della visita, ho inserito il tuo link nel mio blog roll.baci! Buona Pasqua!!^_^

    RispondiElimina
  3. grazie e buona pasqua anche a te ^_^

    RispondiElimina