mercoledì 14 gennaio 2015

Torta di Pandoro!!!


Le feste sono finite ma son sicura che per casa ancora girano dei Pandori e sono ancora piu' sicura che non sapete proprio come riciclarli ;) Io vi offro lo spunto per farlo senza fare sempre il classico tiramisu'.Ho visto la ricetta Qui ed ho voluto provarla,vi assicuro che è molto piu' buona del classico tiramisu' ;)Anche la maestra di mia figlia quando ha visto la foto su fb ha voluto che gliela facessi,insomma è stata un successo ^_^

Ingredienti per la base:
fette di Pandoro
Crema pasticcera:
250 ml. di latte intero
25 g. di farina
80 g. di zucchero
2 tuorli
1 fialetta di aroma di vaniglia

nutella qb
latte e caffè qb

Io ho utilizzato una teglia di alluminio usa e getta di 22cm,ma potete usare una teglia a cerniera apribile,dove sul fondo ho messo le fette di Pandoro creando una base uniforme,riempendo gli spazi vuoti con altro Pandoro.Bagnate con il caffèlatte non zuccherato aiutandovi con un pennellino.Premete leggermente al centro e meno ai lati, formate una piccola cavità che servirà per la crema.Avevo fatto una foto ma si è cancellata sfortunatamente :P Nel frattempo preparate la crema montando i tuorli con lo zucchero e poi unendo la farina,scaldate il latte e versatelo poi sul composto mescolando,riportatelo sul fuoco e mescolate finchè non si addensa.Spegnete il fuoco e unite l'aroma di vaniglia.Versate la crema sul Pandoro ed aggiungete a cucchiaiate la Nutella...



Prendete il restante Pandoro e tagliatelo a cubetti piccoli aggiungetelo sopra ed a i lati...



Infornate a forno gia' caldo a 190° per 5-7 minuti,trascorsi 5 minuti accendete il grill e fate dorare per altri 5 minuti...date  un'occhiata perchè potreste bruciare la superficie ;)Poi sfornate e fate raffreddare...cospargete la superficie di zucchero a velo.







Vi ho ingolosito?Io credo di si'...Alla prossima ^_^

martedì 30 dicembre 2014

Il Pandoro Semplice!!!


Lo so Natale è appena passato e di Pandori ne avrete mangiato di sicuro tanti,ma questo Pandoro che vi propongo  è davvero semplice da fare e poi,diciamoci la verita',quelli fatti in casa sono un'altra cosa ;) La ricetta l'ho presa dal blog di Vittorio di Viva la Focaccia,ho modificato solo le dosi dello zucchero,per il resto ho seguito alla lettera la sua ricetta,che dire un successone ^_^

Ingredienti per 1 kg. di Pandoro
Biga:
65 g.di farina manitoba
40 ml.di acqua tiepida
16 g. di lievito di birra

Primo impasto:
120g.di farina manitoba
50g. di zucchero
65g.di uova intere (pesate senza guscio)

Secondo impasto:
250g.di farina manitoba
135g. di zucchero
14g.di miele
185g.di burro a temperatura ambiente
160g. di uova intere
28g. di tuorli
4 ml.di estratto di vaniglia
buccia di 1 limone grattugiata

Prepariamo la biga sciogliendo il lievito nell'acqua e unendo un po' alla volta la farina,impastiamo fino ad ottenere una palla,che faremo lievitare fino al raddoppio...




Una volta che l'impasto ha raddoppiato mettete la biga nella ciotola dell'impastatrice aggiungendo la farina,lo zucchero e meta' delle uova.Iniziate ad impastare,aggiunte l'altra meta' delle uova.impastando per 15 minuti fino a che la pasta non si stacca dalle pareti e diventa liscia...




lasciatelo lievitare fino al raddoppio,io ho messo la ciotola nel forno spento con la luce accesa...


Prepariamo ora il secondo impasto aggiungendo la farina,lo zucchero,il miele,i rossi d'uovo,il limone e la vaniglia,iniziamo ad impastare e poi aggiungeremo il resto delle uova...impastate finchè non raggiungerete l'incordatura e solo allora unirete a poco alla volta il burro...una volta che avrete inserito tutto il burro continuate ad impastare per 35-40 minuti,finche' l'impasto non fara' il velo...


Imburrate il piano di lavoro e date 2-3 pieghe all'impasto e poi trasferitelo nello stampo imburrato con la chiusura verso l'alto...


coprite con la pellicola e lasciatelo lievitare fino al bordo,io l'ho messo nel forno spento con la luce accesa e un pentolino di acqua calda per mantenere l'umidita'...dopo 6 ore ha raggiunto il bordo...



Lasciatelo un po'scoperto all'aria per fargli fare la pellicina,nel frattempo accendete il forno a 170°,una volta che il forno ha raggiunto la temperatura infornate e dopo 15 minuti facendo velocemente copritelo con dell'alluminio e abbassate la temperatura a 160°,cuocere per altri 30 minuti ,fate la prova stecchino e se esce asciutto è cotto.Tiratelo fuori e lasciatelo raffreddare nello stampo.Se iniziate la mattina presto riuscirete a sfornare il Pandoro in giornata.Una volta freddo conservatelo nei sacchetti per congelare e gustatelo dopo 2 giorni,vi assicuro che è molto piu' buono.




Vi metto il video cosi' potrete vedere bene tutti i passaggi.Vi auguro un sereno Capodanno e che tutti i vostri desideri possano realizzarsi.Ci rileggiamo al nuovo anno ^_^


mercoledì 17 dicembre 2014

Il Panettone col lievito di birra!!!


Quest'anno mi sono cimentata col Panettone e devo dire che ho trovato una  ricetta davvero buona,solo che l'ho fatto a gusto mio,cioè senza canditi e uvetta ed ho aumentato la dose dello zucchero...il risultato è stato davvero strepitoso ;) La ricetta l'ho presa dal bellissimo blog di Vittorio di Viva la Focaccia,li troverete un interessantissimo video con tutti i passaggi ;)

Ingredienti per uno stampo da 750 gr.
Biga:
80 g. di manitoba
40 ml di acqua tiepida
13 g. di lievito di birra

Primo Impasto:
90 g. di biga
160 g. farina manitoba
100 g. di farina 00 
70g. di burro a cubetti a temperatura ambiente
100g. di zucchero
2 rossi d'uovo
170 ml. di acqua tiepida

Secondo impasto:
primo impasto
40 g. di farina manitoba
20g. di farina 00
20g. di burro fuso
70g. di zucchero
10g. di miele
2 rossi d'uovo
3g. di sale
2 scorze di arance bio
30g. di burro da mettere sopra

Inizio ore 16:00
Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida,aggiungete metà della dose di farina e mescolate.Aggiungete il resto della farina e continuate a mescolare.Formate una pallina e lasciate lievitare in una ciotola coperta da pellicola per 4-6 ore nel forno spento con la luce accesa...





Ore 21:00 iniziamo il primo impasto
Pesiamo la biga e preleviamo 90 g.,il resto lo buttiamo.Iniziamo ad impastare con il gancio,sciogliete la biga nell'acqua,dopo aggiungete la farina lentamente a cucchiaiate.Dopo unirete un rosso d'uovo alla volta,aspettando che il primo sia assorbito prima di aggiungere il secondo.Aggiungiamo lo zucchero e in ultimo il burro a cubetti,mettendone pochi alla volta.Far incordare l'impasto,ci vorranno 30 minuti.Una volta pronto coprite la ciotola con la pellicola e avvolgetela con una coperta per tutta la notte...

La mattina dopo ore 9:00 iniziamo il secondo impasto

Se tutto sara' andato per il verso giusto avrete un impasto cosi'.Al primo impasto aggiungerete il miele e la farina e farete lavorare la macchina fino a incordatura,poi unirete il sale,lo zucchero,i tuorli,le bucce grattugiate di arancia e il burro.Lavorate per 20 minuti e poi trasferite su di un piano un po' imburrato e date delle pieghe all'impasto,poi vi mettero' il video cosi' potrete vedere meglio i passaggi.Formiamo una palla e la copriamo lasciandola riposare per 45 minuti.Diamo un'altra piega,formiamo una palla e mettiamo nello stampo,io ho utilizzato uno stampo da 750 g. perchè non ho messo i canditi e l'uvetta,ma se voi farete la ricetta originale avrete bisogno dello stampo da 1 kilo.Mettiamo a lievitare il panettone nel forno spento con la luce accesa e con un pentolino di acqua bollente per mantenere l'umidita', coperto con pellicola fino a 2 cm. dal bordo,il mio ha impiegato 5 ore...

Una volta che l'impasto avra' raggiunto il bordo lasciamo all'aria per 15 minuti e con una lametta faremo una croce e metteremo i 30 g. di burro...io ho spennellato la superficie con l'albume e messo dello zucchero in granella e dello zucchero a velo...



Inforniamo a forno gia' caldo a 190°e dopo 7 minuti aprite lo sportello per far uscire il vapore,portate i gradi a 180° e lasciate cuocere per 40 minuti...se comincia a colorarsi troppo in superficie mettete un foglio di alluminio...controllate la cottura con uno stecchino e una volta cotto infilzatelo con degli spiedini e fatelo raffreddare a testa in giu' per 12 ore...questa operazione serve per non far collassare il panettone.Gustatelo dopo un paio di giorni ;)



L'interno...




Vi assicuro che anche senza i canditi aveva comunque il sapore del Panettone.
Alla prossima e Buone Feste a tutti !!!

Qui vi lascio il link della video ricetta,cosi' sara' piu' facile seguire tutti i passaggi ;)



mercoledì 10 dicembre 2014

Albero di Natale di biscotti !!!



Ed eccomi qui dopo un lungo periodo di assenza,dovuto sia per motivi di salute e sia per vagabondaggine mia ;)Ma adesso voglio recuperare subito ed oggi vi mostro questo splendido albero di Natale fatto con i biscotti;io lo trovo davvero bello e poi credo che si presti davvero tanto ad abbellire una tavola natalizia o perchè no ideale da regalare...in casa sono impazziti tutti e in effetti a tavola non è mai arrivato ;) Adesso vi spiego come realizzarlo,per prima cosa dovrete acquistare il kit della Tescoma che comprende gli stampini e la struttura che regge il tutto,dentro troverete tutte le istruzioni per realizzarlo compresa la ricetta per i biscotti,ma io ho realizzato una mia ricetta...voi procederete come volete ;)

Ingredienti per la pasta frolla bianca:
160 g. di burro freddo
1 uovo intero
1 pizzico di sale
100 g. di zucchero a velo
240 g.di farina 00
Pasta frolla al cacao:
160 g. di burro freddo
1 uovo intero
1 pizzico di sale
100 g. di zucchero a velo
30 g.di cacao amaro
210 g. di farina 00

Impastate il tutto insieme come una normale frolla,avvolgete i due panetti nella pellicola e fateli riposare in frigo per 1 ora.Trascorso questo tempo stendete entrambe le frolle e con gli stampini ricaverete le stelle dell'albero. Vi consiglio di farle abbastanza spesse,una volta pronte tutte le formine mettetele per mezz'ora in frigo e nel frattempo accendete il forno...questo vi servira' per mantenere la forma dei vostri biscotti ;) Infornateli a 180° per 8-10 minuti,devono solo dorare e lasciarli raffreddare.Il giorno dopo li ho decorati con della ghiaccia e ho assemblato il tutto...vi assicuro che è davvero molto facile ;)







Che dite,non è bellissimo ;)









Insomma se lo trovate nei negozi vi consiglio di acquistare questo bellissimo kit ...alla prossima ^_^

mercoledì 29 ottobre 2014

Occhi Insanguinati!!!


Non amo in particolar modo la festa di Halloween,ma adesso è di moda e con una bambina piccola devo per forza inventare qualcosa.Quest'anno ho deciso di preparare questi occhi "terrificanti" ma molto golosi...la ricetta l'ho presa Qui e devo dire che sono di facile riuscita...ma adesso vediamo cosa ci occorrera' ;)

Ingredienti:
250 g. di mascarpone
200 g. di biscotti secchi
300-350 g. di cioccolato bianco
confettini di cioccolato
decorazione in gel rossa

Iniziamo col tritare i biscotti ed a sciogliere 60 g. di cioccolato bianco,in una ciotola poi uniremo il mascarpone,il cioccolato e i biscotti tritati...



mescoliamo il tutto,preleviamo un po' di composto e formiamo delle palline della grandezza di una noce,che schiacceremo leggermente per dare la forma del'occhio...una volta che avremo formato tutti gli occhi li metteremo in freezer per 15 minuti...




Nel frattempo scioglieremo il restante cioccolato e con l'aiuto di una forchetta le immergeremo nel cioccolato fino a ricoprirle,metteremo subito un confettino sulla superficie e lasceremo solidificare in frigo...



Una volta che saranno passati i 10 minuti di riposo in frigo con il gel di colore rosso decoreremo l'occhio dando l'effetto insanguinato e con un pennarello alimentare nero coloreremo il confetto per dare l'effetto della pupilla...insomma con un po' di fantasia potremmo realizzare degli occhi "terrificanti"...sono andati a ruba...ve li consiglio ;)




Se decidete di realizzare una festa per i bambini,ve li consiglio...otterrete un successone ;)





Alla prossima e buon Halloween ^_^

giovedì 16 ottobre 2014

Simil YO-YO!!!


Ed eccomi finalmente qui a scrivere un nuova e facile ricetta,dopo un periodo un po' cosi',impegnata con la scuola di mia figlia tanto da non riuscire a trovare uno spazio da dedicare al blog.Mi è apparsa per caso la ricetta di queste golose merendine,di cui mia figlia è molto golosa,ed ho pensato subito di realizzarla,anche perchè almeno non ci sono conservanti e tutte quelle cosine che fanno male ;)La ricetta l'ho trovata Qui e vi assicuro che è di facile esecuzione ma soprattutto sono davvero buone queste merendine ;)

Ingredienti:
3 uova
120 g di farina 00
150 g di zucchero
nutella qb
cioccolato fondente qb

Montare le uova con lo zucchero per 15 minuti,è una sorta di pan di spagna,una volta che le uova sono gonfie e spumose unire con una spatola la farina setacciata  mescolando dal basso verso l'alto.Versare il composto sulla leccarda da forno coperta di carta da forno e infornare in forno gia' caldo a 180° per 10 minuti.



Una volto cotto far raffreddare e coppare con un coppapasta di cm...



Spalmare la nutella su meta' dei cerchi e coprire poi con l'altra meta'.Sciogliere il cioccolato fondente e con un sac a poche con beccuccio piccolo formare delle strisce e lasciar asciugare.Ed ecco che avete realizzato una merenda sana  per i vostri piccoli ^_^





Mia figlia ha apprezzato molto ;)





Alla prossima ^_^

venerdì 26 settembre 2014

Torta al latte caldo di Tish!!!


Oggi vi presento e vi parlo di una torta semplice ma molto molto buona.Vi diro' la verita' appena ho letto gli ingredienti mi sembrava una delle solite torte che si preparano in casa,niente di eccezionale,ma quando l'ho assaggiata ho cambiato subito idea.Era da parecchio che volevo provarla e visto che sta impazzando sul web ho deciso di andare all'origine della sua ricetta e l'ho trovata Qui...adatta anche per essere farcita e bagnata,ma soprattutto il giorno dopo resta sofficissima come appena fatta,ve lo assicuro ;)

Ingredienti per una tortiera da 22cm:
120 g.di latte intero
60 g. di burro
165 g. di zucchero
165 g. di farina 00
6 g. di lievito per dolci
3 uova medie a temperatura ambiente
un pizzico di sale
1 cucchiaino di essenza di vaniglia o 1 bustina di vanillina

Per prima cosa setacciamo la farina col lievito e il sale per 2 volte.Scaldiamo il latte in un pentolino insieme al burro fino a quando quest'ultimo non si sarà sciolto.Montiamo le uova con le fruste elettriche per  1 minuto e poi in 3 riprese aggiungiamo lo zucchero e montiamo per 10 minuti.Incorporiamo le polveri all'impasto in tre riprese,con movimenti dal basso verso l'alto con l'aiuto di una spatola.Scaldare di nuovo il latte e prima che raggiunga il bollore versare nel composto un po' alla volta incorporandolo sempre con movimenti dal basso verso l'alto.Versiamo in una tortiera imburrata ed infarinata e inforniamo a 175° per 25-30 minuti,fate sempre la prova stecchino.













Sono riuscita o no ad invogliarvi?Provatela e non ve ne pentirete...Alla prossima ^_^