martedì 30 dicembre 2014

Il Pandoro Semplice!!!


Lo so Natale è appena passato e di Pandori ne avrete mangiato di sicuro tanti,ma questo Pandoro che vi propongo  è davvero semplice da fare e poi,diciamoci la verita',quelli fatti in casa sono un'altra cosa ;) La ricetta l'ho presa dal blog di Vittorio di Viva la Focaccia,ho modificato solo le dosi dello zucchero,per il resto ho seguito alla lettera la sua ricetta,che dire un successone ^_^

Ingredienti per 1 kg. di Pandoro
Biga:
65 g.di farina manitoba
40 ml.di acqua tiepida
16 g. di lievito di birra

Primo impasto:
120g.di farina manitoba
50g. di zucchero
65g.di uova intere (pesate senza guscio)

Secondo impasto:
250g.di farina manitoba
135g. di zucchero
14g.di miele
185g.di burro a temperatura ambiente
160g. di uova intere
28g. di tuorli
4 ml.di estratto di vaniglia
buccia di 1 limone grattugiata

Prepariamo la biga sciogliendo il lievito nell'acqua e unendo un po' alla volta la farina,impastiamo fino ad ottenere una palla,che faremo lievitare fino al raddoppio...




Una volta che l'impasto ha raddoppiato mettete la biga nella ciotola dell'impastatrice aggiungendo la farina,lo zucchero e meta' delle uova.Iniziate ad impastare,aggiunte l'altra meta' delle uova.impastando per 15 minuti fino a che la pasta non si stacca dalle pareti e diventa liscia...




lasciatelo lievitare fino al raddoppio,io ho messo la ciotola nel forno spento con la luce accesa...


Prepariamo ora il secondo impasto aggiungendo la farina,lo zucchero,il miele,i rossi d'uovo,il limone e la vaniglia,iniziamo ad impastare e poi aggiungeremo il resto delle uova...impastate finchè non raggiungerete l'incordatura e solo allora unirete a poco alla volta il burro...una volta che avrete inserito tutto il burro continuate ad impastare per 35-40 minuti,finche' l'impasto non fara' il velo...


Imburrate il piano di lavoro e date 2-3 pieghe all'impasto e poi trasferitelo nello stampo imburrato con la chiusura verso l'alto...


coprite con la pellicola e lasciatelo lievitare fino al bordo,io l'ho messo nel forno spento con la luce accesa e un pentolino di acqua calda per mantenere l'umidita'...dopo 6 ore ha raggiunto il bordo...



Lasciatelo un po'scoperto all'aria per fargli fare la pellicina,nel frattempo accendete il forno a 170°,una volta che il forno ha raggiunto la temperatura infornate e dopo 15 minuti facendo velocemente copritelo con dell'alluminio e abbassate la temperatura a 160°,cuocere per altri 30 minuti ,fate la prova stecchino e se esce asciutto è cotto.Tiratelo fuori e lasciatelo raffreddare nello stampo.Se iniziate la mattina presto riuscirete a sfornare il Pandoro in giornata.Una volta freddo conservatelo nei sacchetti per congelare e gustatelo dopo 2 giorni,vi assicuro che è molto piu' buono.




Vi metto il video cosi' potrete vedere bene tutti i passaggi.Vi auguro un sereno Capodanno e che tutti i vostri desideri possano realizzarsi.Ci rileggiamo al nuovo anno ^_^


26 commenti:

  1. questo devo farlo, ma mi sa che rimando a dopo le feste :( che voglia di assaggiarlo!! :)

    RispondiElimina
  2. Lety, è stupendo e tu sei bravissima! Complimenti!!! <3 Un abbraccio grande, ti auguro un 2015 felice e positivo, ricco di belle emozioni <3 Bacioniiii :**

    RispondiElimina
  3. spettacolo!!!! cara lety finalmente babbo natale mi ha portato la planetaria!!!!!! ora non ho piu' scuse.....spero di trovare lo stampo e poi lo faccio anche se le feste stanno passando...il pandoro ed il panettone li mangerei tutto l'anno! un abbraccio

    RispondiElimina
  4. wow che capolavoro tesoro mio bello....tantissimi auguri un bacione :*

    RispondiElimina
  5. complimneti,perfetto,bravissima

    RispondiElimina
  6. Bien chulo en esa forma.
    Un saludito

    RispondiElimina
  7. il pandoro l'ho sempre gradito molto come dolce natalizio, il tuo è perfetto, riesci sempre a ricreare dei dolci invitantissimi, davvero complimenti!

    RispondiElimina
  8. Letiziaaaaaaaaa è favolosoooooo!!perfetto e goloso!!! Mitica!!!! <3 <3 <3 tantissimi auguri, ma noi ci sentiamo in privato ;) baciiiiiiiii

    RispondiElimina
  9. Che spettacolo!!!!!!!! :-)))
    Complimenti cara,è perfetto.. *___*
    Un abbraccio,felice 2015 a te e famiglia!!

    RispondiElimina
  10. Purtroppo per mancanza tempo non mi sarà possibile prepararlo per le prossime feste ma ti assicuro che lo proverò prestissimo!!!
    Bravissima Lety è a dir poco meraviglioso!!!
    Un mega abbraccio e tanti cari auguri per un sereno 2015
    Carmen

    RispondiElimina
  11. Cara , mi devi aiutare con le foto ..sei troppo brava ;)
    Auguri di buon anno ;)

    RispondiElimina
  12. il natale sarà pur passato.. ma io non dico mai di no a una buonissima fetta di pandoro.. se poi è fatto in casa non rinuncerei per nulla al mondo!!! buonissimo anno nuovo..
    a presto
    Vale

    RispondiElimina
  13. Stupendo! Complimenti per l'ottimo risultato, l'aspetto è davvero molto invitante.
    Un abbraccio cara e tanti Auguri!!!

    RispondiElimina
  14. Letizia dall'Argentina venuto a conoscerti. Hai un blog molto interessante con la ricetta unaexplicación è eccellente. Mi piace conoscere la cucina del mondo e in questo caso gestisco con il traduttore di scrivere e ti capisco. Baci Vi invito a visitare uno dei miei spazi che sono sicuro che vi piacerà http://siempreseraprimavera.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. Letizia grazie per l'arresto da dire ciao. Metterò sul mio blogroll per non perdere
    Baci

    RispondiElimina
  16. Il Natale è passato ma io mangerei volentieri quella bella fetta complimenti!!!
    Un forte abbraccio e Buon 2015!!

    RispondiElimina
  17. Lety this look delicious!
    Happy new year!

    RispondiElimina
  18. vorrei provare a farlo *_* ma chissà se ne sono capace ihihihihi baci Lety il tuo è perfetto ^_^

    RispondiElimina
  19. ciaoo cara lety! buon anno! un po' in ritardo:) io per quest'anno mi sono limitata ad aprirle il pandoro e metterci la panna montata dentro:) fine:) sono la peggio!!! il prossimo anno mi impegnerò di piu' tra l'altro l'altro giorno ho girato la tua ricetta delle ciambelline ( le graffe) che spesso faccio perchè sono semplici e vengono sofficissime pure il giorno dopo e mia nipote ne va matta:)così ho linkato la tua ricetta ad una cara amica che voleva farle:)un abbraccio per ora

    RispondiElimina
  20. un magnfiico pandoro, bravissima

    RispondiElimina
  21. lety è meraviglioso... non avevo avuto modo di leggere la ricetta... ma adesso, con qualche minuto di tranquillità mi godo tutti i passaggi... sei stata davvero brava... il pandoro è una delle preparazioni più complesse.... complimenti :*

    RispondiElimina
  22. Ciao Lety <3 aspetto una nuova ricetta :) Un abbraccio e buona settimana <3 :**

    RispondiElimina
  23. Complimenti! Ti è venuto perfetto!

    RispondiElimina
  24. Ciao cara ;) complimenti per le ricette su Expo <3 Hai avuto il banner?
    Un bacione cara

    RispondiElimina
  25. CUANTAS COSAS RIQUISIMAS!!!!
    CHAUCITO

    RispondiElimina