giovedì 19 aprile 2012

Macarons...con questi partecipo ad un contest,percio' li ripubblico!


Eccomi qui un po' stanca x i preparativi di Pasqua,ma nello stesso tempo felice per essere riuscita a realizzare questi magnifici dolcetti!!!Si finalmente mi sono decisa a farli,visto che impazzano sia in rete che sulle riviste di cucina...devo fare una premessa,era da un po' che volevo farli,ma ero spaventata nella loro realizzazione.Dalle discussioni  nei vari blog vedevo la difficolta' nel realizzarli e soprattutto il fallimento nella riuscita...ma essendo una Calabrese doc,volevo comunque provarci,imponendomi di riuscirci:)E' visto il risultato,direi che ho superato ampiamente la prova...voi che dite?






Ingredienti:
120gr.di zucchero semolato
27 gr.di acqua
48 gr. di albumi (vecchi di 2 -3 giorni)
120 gr.di zucchero a velo
120 gr.di farina di mandorle
42 gr.di albumi (vecchi di 2-3 giorni)
coloranti alimentari il polvere o in gel






Per prima cosa ho messo nel mixer a frullare la farina di mandorle e lo zucchero a velo per renderli il piu' fini possibili e poi li ho setacciati....vi consiglio di farlo il giorno prima,perchè richiede un bel po' di tempo:)




















Amalgamatevi i 42 gr.di albumi ed otterrete una pasta 
soda,che coprirete e metterete da parte





Bollite l'acqua con 120 gr. di zucchero,quando raggiunge i 109-110°,versatela a filo,poco per volta,su i 48 gr.di albumi già montati leggermente e continuare a montare fino a quando la meringa  diventa fredda.


Iniziate a versare 1/3 della meringa nel composto di mandorle,mescolando delicatamente e finite di amalgamare il resto della meringa in tre riprese


Dividete il composto in due ciotole e coloratele di due colori a piacere,raccogliete le due masse in due sac a poche con beccuccio tondo.Su di un foglio di carta da forno disegnate dei cerchi di 3,5 cm di diametro,capovolgetelo sulla placca da forno e spremete dei mucchietti d'impasto,che farete asciugare per 1 ora prima di infornarli a 175° per 10 minuti




Una volta cotti lasciateli raffreddare bene prima di staccarli,sono molto fragili :D Sbizzarritevi nel farcirli...io ho usato della Nutella,della crema alle nocciole al latte e del caramello al burro salato,per la sua ricetta cliccate qui


Che ve ne pare del risultato finale?Vi assicuro che sono divini se li farcirete il giorno dopo e soprattutto  se li gusterete il giorno seguente...:)






















 con questa ricetta partecipo al contest: picniKiamo! del blog Peccato di Gola, di Giovanni 

5 commenti:

  1. perfettissimooooooooo :-D grazie! alla prossima ricetta!!!!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Wow che belli!! Ma sono perfetti Lety!! Sei una grande!!!

    RispondiElimina
  4. e chi resiste 2 giorni per mangiarli? no no, non se po fà!!!

    RispondiElimina
  5. Li devo fare...e mi fido solo e soltanto di te!!!Poi ci sentiamo su FB...

    RispondiElimina